SEGUICI
NEWSLETTER
CONTATTACI

SGS Architetti Associati
via Francesco Nullo 14, 20129 Milano, Italy
T +39 02 710 402 78
F +39 02 752 801 12

info@sgsassociati.com

12/04/17

Secondo Oms, trascorriamo quasi il 90% della nostra vita all’interno di edifici in cui l’aria che respiriamo è due volte peggiore rispetto a quella esterna. Inoltre, recenti studi condotti dalla Harvard T.H. Chan School of Public Health’s Center for Health e dalla Global Environment and SUNY Upstate Medical University, hanno confermato che le condizioni dell’ambiente all’interno degli edifici hanno un importante impatto sulle funzioni cognitive. Questo significa che potremmo ottenere risultati migliori a lavoro o a scuola in un ambiente costruito secondo i principi della bioedilizia? SGS ha risposto a questa domanda con il progetto di gara per il Plesso Scolastico di Cintolese a Monsummano Terme (PT). Un bio-progetto ambizioso, volto a creare un nuovo concetto di educazione attraverso gli spazi: un’educazione che avviene non solo tramite le parole ma anche attraverso le esperienze che il bambino acquisisce nell’ambiente che lo circonda.

L’edificio è stato, infatti, pensato in legno, con sistema costruttivo XLAM, e con l’utilizzo di materiali naturali a basso consumo energetico. L’energia sarà prodotta da un impianto fotovoltaico, anche se prevalentemente le aule saranno illuminate dalla luce naturale, elemento di primaria importanza nei progetti di SGS. La scuola è inoltre dotata di un impianto solare termico combinato, per il riscaldamento delle aule e dell’acqua sanitaria, e di un sistema di raccolta di acqua piovana per l’irrigazione dell’orto comune. A completamento del progetto i tetti giardino sono realizzati per il controllo bioclimatico dell’edificio e un inserimento green nel paesaggio toscano.

Per SGS, la creazione di un mondo migliore inizia dall’educazione e dal rispetto per la natura.

 

Scopri di più sul progetto

Credits

SHARE AND PRINT

 21/03/17

Martedì 21 marzo è ripartita con successo da Milano Archichef Night 2017, la cena evento in Italia e in Europa, organizzata da TOWANT, che mette dietro ai fornelli cinque noti studi di architettura. SGS ha partecipato all'evento proponendo Chi RIcerca trova, un intrigante piatto che fonde in sè tradizione ed innovazione, metafora della filosofia progettuale dello studio.  Nella ricetta di SGS il tipico Risotto alla Milanese si trasforma in un dolce: un croccante cuore di crumble di riso soffiato si nasconde sotto alla mousse di riso allo zafferano. 

Scopri tutte le foto della serata su Facebook

 

 

SHARE AND PRINT

Questo sito utilizza cookie tecnici per il funzionamento e cookie analytics propri e di terzi al fine di effettuare statistiche e monitoraggi sull’utilizzo del sito.
Chiudendo o confermando questo avviso accetti l'uso dei cookie.